Statistiche sito
Hotel Miralaghi Hotel Miralaghi Hotel Miralaghi
LE NOSTRE OFFERTE

PRENOTA SUBITO

Prenota subito e approfitta delle offerte riservate a te!

LE NOSTRE OFFERTE

FAMIGLIA IN RELAX

Relax e benessere per la tua famiglia!

Offerte per i nostri ospiti

CURE TERMALI

Le diverse acque termali di Terme di Chianciano esplicano i loro benefici effetti sull'organismo attraverso varie modalità di assunzione e utilizzo: l'Acqua Santa e l'Acqua Fucoli si assumono appena sgorgate dalle fonti nei parchi secolari sotto forma di gradevole bibita per il benessere del fegato e dell'apparato gastrointestinale, l'Acqua Sillene è la base dei fanghi, dei bagni termali e della cosmetica.

Nel cuore della Toscana, dove si incrociano la Val d'Orcia e la Val di Chiana, in un angolo tratteggiato dall'armonia del tempo, sorge Montepulciano.

Un territorio ricco di storia e cultura, fatto di percorsi colmi di fascino. In questo scenario sono immerse le Terme di Montepulciano, una struttura che ha fatto della professionalità il proprio elemento distintivo, per offrire ai propri ospiti momenti di assoluto benessere.

Proprietà delle acque delle Terme di Chianciano:
Acqua Santa (700 mt dall'Hotel Miralaghi): l'Acqua Santa è un'acqua termale e minerale, classificata come bicarbonato-solfato calcica.

La terapia idropinica è depurativa, detossinante, stimola il metabolismo ed è efficace per favorire l'eliminazione degli effetti delle terapie farmacologiche prolungati, come ad esempio l'assunzione di contraccettivi orali.

Si beve al mattino a digiuno, per cicli di cura consigliati di almeno 12 giorni.

Acqua Fucoli (900 mt dall'Hotel Miralaghi): L'Acqua Fucoli ha una temperatura alla sorgente di 16,5° ed è quindi un'acqua minerale fredda e si classifica come acqua bicarbonato-solfato-calcica.

Alla Sorgente, si assume nel pomeriggio, a processo digestivo completato, e determina un aumento della quantità della bile e ne favorisce il deflusso.

Acqua Sillene (1 km dall'Hotel Miralaghi): presso lo Stabilimento Sillene, che sorge sulla collina dove gli Etruschi celebravano i loro riti, sgorga a 38,5% l'Acqua Sillene che è utilizzata nella balneoterapia carbogassosa e nella preparazione del fango termale.

L'Acqua Sillene è caratterizzata da un elevato contenuto di anidride carbonica libera.

È utilizzata per la balneoterapia a completamento della cura idropinica e come base per le fangature della regione epatica.

Grande novità l'offerta della fangatura artroreumatica

Fangature ANTROREUMATICHE
Assoluta novità per Terme di Chianciano: gli ospiti possono effettuare in convenzione con il SSN le fangature artroreumatiche.

La prescrizione del ciclo di cura della fango-bagno terapia comprende 12 fanghi e 12 bagni preceduti da una visita medica, contribuendo solo con la spesa di 50 euro del ticket, con esenzione prevista per gli over 65 e con reddito familiare complessivo inferiore a 36.151,98 euro.

La fangoterapia esercita un'utile azione terapeutica nei reumatismi extra articolari, nell'osteoporosi, nell'artrosi, osteoartrosi, poliartrosi, esiti di reumatismo articolare acuto, lomboartrosi e spondiloartrosi.

Cure convenzionate e patologie ammesse:

Hotel Miralaghi

TICKET: partecipazione alla spesa € 50 ad esclusione degli esenti

Sono ESENTI tutti coloro con età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni e con reddito familiare complessivo inferiore a € 36.151,98 annui. € 3.10 per quota ricetta.

TERME DI SANT'ELENA
L’acqua Sant’Elena (a 100 mt. dall’hotel Miralaghi) possiede importanti azioni terapeutiche accertate clinicamente e scientificamente nell’uomo, è indicata nella cura delle malattie del rene e nelle affezioni dell’apparato gastrointestinale.

E’ un acqua oligominerale, bicarbonato alcalina, ha il PH simile a quello del sangue umano, incrementa la diuresi e depura l’organismo dalle sostanze tossiche determinando un autentico lavaggio naturale di disintossicazione ed esercitando un azione generale sui tessuti e parenchimi.

Le Terme Sorgente Sant’Elena sono convenzionate con il servizio sanitario nazionale.

Gli ospiti che accedono alle cure con il servizio sanitario nazionale (12 cure idroponiche con visita medica specialistica), devono essere provvisti della ricetta medica rilasciata dal proprio medico di famiglia su ricettario regionale con l’indicazione di una delle seguenti diagnosi:

calcolosi delle vie urinarie e sue recidive dispepsia di origine gastroenterica e biliare

TERME DI MONTEPULCIANO
Informazioni utili per accedere alle cure termali inalatorie con il Servizio Sanitario Nazionale.

Per accedere alle cure termali è sufficiente la proposta-richiesta del medico di fiducia dell'interessato redatta su ricettario del S.S.N. (ricettario regionale) con l'indicazione della diagnosi e del tipo di cure.

Cure convenzionate e patologie ammesse:

CURE TERMALI CONVENZIONATE CON IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE STABILIMENTO CLASSIFICATO NEL LIVELLO 1° SUPER

Hotel Miralaghi